Pieter Bruegel, I cacciatori nella neve, 1565

Cacciatori nella neve racchiude una pluralità di significati. In un paesaggio completamente avvolto dalla neve, dei cacciatori si aggirano in cerca della preda. Relegata a margine, sulla sinistra del quadro, è una scena di contadini che attizzano il fuoco, all’esterno della locanda con l’insegna di Sant’Eustacchio e la scritta “Al cervo”. L’insegna allude alla leggenda della conversione del protomartire, che sarebbe avvenuta in seguito alla visione di una croce fiammeggiante tra le corna di questo animale. Cacciatori nella neve è anzitutto un simbolo di ricerca spirituale: la caccia ed il fuoco dei contadini, rispettivamente. Ma collegato ad esso vi è inoltre il simbolo di rigenerazione dell’albero della vita: la croce veduta da Sant’Eustacchio e le corna del cervo che alludono, a causa del loro periodico rinnovarsi, al ciclo delle stagioni ed al ritorno della vita dopo la desolazione del clima invernale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in brevi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Pieter Bruegel, I cacciatori nella neve, 1565

  1. tracciamenti ha detto:

    molto interessante l’analisi del quadro (come sempre proponi frammenti da tener presenti)
    …stai cercando delle forme di legittimazione alla malsana tendenza recente di grafici e creativi che piazzano corna di cervo dappertutto, tanto per gradire, senza ragioni specifiche?
    😉
    un caro saluto (spero tu bene)
    c

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...